Capodanno nel deserto del Marocco

Capodanno nel deserto del Marocco

Capodanno nel deserto del Marocco. Goditi qualche giorno libero! Trascorrere il capodanno tra le magiche dune del deserto del Marocco è un’ottima opzione per divertirsi con la famiglia o gli amici. Vi proponiamo un viaggio alla scoperta di un paese di contrasti e paesaggi incredibili. Stai programmando un viaggio in Marocco? Se è così apprezzerai sicuramente la nostra offerta!

Partenza: Marrakech.

Fine: Marrakech.

Durata: 8 Giorni 7 notti.


► Capodanno nel deserto del Marocco

GIORNO 1 (28 DICEMBRE): ARRIVO A MARRAKECH :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Pick up all’aeroporto di Marrakech con un cartello che riporta il tuo nome e trasferimento al riad.

GIORNO 2 (29 DICEMBRE): MARRAKECH / ALTO ATLAS / AIT BEN HADDOU / OUARZAZATE :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Prelievo alle 10:00 del mattino dal tuo hotel/riad, verso Ouarzazate attraverso un percorso noto come “Il percorso delle mille kasbah”. Lungo la strada attraverseremo le montagne dell’Alto Atlante. Attraversando il passo Tizi n Tichka, il punto stradale più alto del paese (2260 m). Facendosi strada attraverso numerosi villaggi nomadi berberi che abitano le montagne. Spettacolare scenario che ci porterà alla Kasbah di Ait Benhaddou. Famosa per essere stata teatro di più di venti film, come “Babel”, “Il Gladiatore”, “Lawrence d’Arabia”… Visita libera di questa imponente città fortificata. Dove puoi girovagare contemplando le numerose botteghe artigiane (pittura con spezie, gioielli, tappeti) fino a raggiungere il fienile che fa da corona alla kasbah. Proseguiamo per Ouarzazate dove pernotteremo. Cena e pernottamento in Riad.

GIORNO 3 (30 DICEMBRE): OUARZAZATE / AGDZ / VALLE DEL DRAA / TAFRAOUTE :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Dopo colazione, partiremo per Tafraout. Ci incamminiamo verso le grandi oasi del sud del Marocco, dove il paesaggio desertico contrasta lungo il percorso, con gli immensi e verdi palmeti e gli edifici in adobe. Continuiamo la strada verso sud, attraversando una parte dell’Anti Atlas, attraverso il porto di Tizi TInififft (1710 m) e la cittadina di Ait Souin, l’antica strada delle carovane mercantili che provenivano dal Sahara “Timbuktu” fino a raggiungiamo il primo capoluogo, il comune di Agdz. Attraverso i paesaggi lunari del pre sahara fino a raggiungere Tafraout. Cena e pernottamento in Riad.

GIORNO 4 (31 DICEMBRE): TAFRAOUTE / RAMLIA / OUZINA / MERZOUGA :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Colazione in riad e si torna sul 4×4 per goderci le tracce della Parigi Dakar, attraversando durante la giornata gli aridi paesaggi desertici e le loro diverse varietà, attraverso i villaggi berberi fino a raggiungere la cittadina di Ouzina. Quindi continueremo a Merzouga. In questo favoloso percorso nel deserto nella sua forma più pura, troviamo ogni tipo di terreno, da dune, hammada, montagne, oasi… Fino ad arrivare, attraverso strade sterrate, percorribili solo in un veicolo 4×4, alla nostra prossima destinazione: il deserto di Merzouga e le dune più imponenti del Marocco, l’Erg Chebbi. Cena e sistemazione in albergo ai piedi delle dune.

GIORNO 5 (01 GENNAIO) : MERZOUGA / KHAMLIA / DESERT NOMADS / ERG CHEBBI DESERT :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Dopo colazione visiteremo Khamlia, la cosiddetta città dei “neri” così chiamata perché i suoi abitanti sono discendenti dell’antica tratta degli schiavi che provenivano dal Sudan. Sono ottimi musicisti e hanno fatto di quest’arte il loro modo di vivere, con loro ci godremo un piccolo concerto di musica Gnawa. Ritorneremo sul 4×4 per percorrere uno dei tracciati utilizzati nel “Rally Parigi-Dakar”, visitando le miniere di Khol e i resti di un villaggio francese e berbero.

Faremo una sosta panoramica per contemplare il deserto di sabbia che comprende l’Erg Chebbi nel suo insieme. Visiteremo alcuni nomadi del deserto in un processo sedentario con i quali potremo prendere un tè e dopo aver mangiato torneremo in hotel per riposarci e prepararci ad entrare nel deserto. Lasceremo ciò che non ci serve in hotel e cavalcheremo i dromedari che ci porteranno nel deserto mentre lo splendido tramonto ci circonda regalandoci colori spettacolari sulla sabbia. Stanotte sarà speciale, perché dormiamo in un campo di haima. Qui ci godiamo una cena meravigliosa, musica e un bellissimo cielo stellato. Cena e pernottamento al campo.

GIORNO 6 (02 GENNAIO) : DESERTO ERG CHEBBI / GOLE DEL TODRA / VALLE E GOLE DEL DADES :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Se c’è qualcosa di indimenticabile nel deserto, è l’alba Dopo aver contemplato questo momento, prenderemo di nuovo i cammelli per andare in un hotel dove possiamo fare la doccia e fare colazione. Ripartiamo in 4×4 per esplorare l’hammada (deserto di pietra) dove spuntano di tanto in tanto le palme, piccole oasi dove la vita prende forma. In poco più di 2 ore raggiungerete Tinerhir, l’oasi più rigogliosa del sud, da dove potrete accedere alle Gole del Todra. Tempo libero per passeggiare nell’oasi, contemplando le sue coltivazioni. e sistemi di irrigazione, e di attraversare parte delle Gole in modo impareggiabile. Nel pomeriggio proseguiamo verso la Valle del Dades tra i frutteti e i palmeti che costeggiano il fiume e ci dirigiamo verso le Gole del Dades, dove potremo contemplare le originali formazioni geologiche che vi si formano. Cena e pernottamento nella Valle del Dades.

GIORNO 7 (03 GENNAIO) : VALLE DEL DADES / VALLE DELLE ROSE / OUARZAZATE / MARRAKECH :

– CAPODANNO NEL DESERTO DEL MAROCCO

Dopo colazione continueremo il nostro percorso attraverso la valle delle rose. dal nome dell’abbondante coltivazione di rose nella zona con cui si realizzano molteplici prodotti a base di rose. Attraverseremo la città di Skoura circondata da un grande palmeto pieno di Kasbah abbandonate e dove si trova anche la Kasbah di Amridil, che può essere visitata. Continuiamo il nostro ritorno a Marrakech attraversando l’Alto Atlante, passando per il passo di montagna Tizi-n-Tichka e facendo delle soste per ammirare il paesaggio e i villaggi di montagna berberi mimetizzati nel paesaggio. Arrivo a Marrakech e notte nel riad.

GIORNO 8 (04 GENNAIO) : MARRAKECH / AEROPORTO :

– Capodanno nel deserto del Marocco.

Colazione. All’orario concordato trasferimento in aeroporto e fine dei nostri servizi.


TOUR INCLUSO :

  • Tour privato, non ci saranno altre persone nel gruppo.
  •  Pick up e trasferimento all’aeroporto di Marrakech.
  •  Trasporto in Toyota Land Cruiser 4×4 con aria condizionata.
  •  Autista/guida che parla italiano, a tua disposizione durante il tour
  •  6 pernottamenti in hotel con trattamento di mezza pensione (colazione e cena).
  •  Carburante, pedaggi e tutte le spese associate al trasporto.
  •  Giro in dromedario nel cuore del deserto.
  •  1 notte ad Hamas in mezzo alle dune con cena e colazione.
  •  Sandboarding tra le dune.

TOUR NON INCLUSO :

  • Bevande.
  • Pranzo.
  • Biglietti per kasbah, musei.

Articoli simili

Un commento

I commenti sono chiusi.